Ti capita di sentire degli strani dolori al ginocchio quanto fai un po’ di attività fisica? Ad esempio quando vai in palestra o quando corri. O magari ti basta fare una camminata in montagna o fare le scale e quando arriva il momento della discesa compare quel fastidio che ormai cominci a conoscere bene…

Non preoccuparti: non hai già l’artrosi come tua nonna e non sei condannato a qualche strana operazione per pulire, lubrificare, smontare, sostituire vari pezzi, ecc…

Se intervieni per tempo nessun chirurgo tagliuzzerà il tuo ginocchio!

Il tuo dolore si manifesta esclusivamente quando fai attività o al limite subito dopo? Il tuo è un problema di cattiva postura del ginocchio, che quindi viene sollecitato in maniera anomala in alcune sue parti. Di solito quelle interne.

Quale è la postura ideale per evitare i dolori al ginocchio

Quando parliamo di postura, intendiamo in generale il posizionamento di un’articolazione, quindi come sono messe le varie ossa le une rispetto alle altre. Di solito ci viene subito in mente la schiena, ma esiste una postura corretta anche per l’articolazione del ginocchio. In questo caso guardiamo il rapporto tra femore e tibia.

l'articolazione del ginocchio si forma tra femore e tibia

Se osserviamo le nostre ginocchia da davanti, come possiamo fare anche da soli guardandoci allo specchio, dovremmo vedere che il diametro verticale della rotula cade tra secondo e terzo dito del piede. La rotula è quell’ossicino rotondo che si trova sulla parte anteriore del ginocchio ed è paragonabile a un cerchio. E quello che ti ho descritto rappresenterebbe l‘allineamento ideale per prevenire i dolori al ginocchio.

Ma possiamo avere delle situazioni in cui il ginocchio si trova più spostato verso l’interno (ginocchio valgo) o verso l’esterno (ginocchio varo).

Possibili cause dei dolori al ginocchio

In questi due casi, quando dobbiamo scaricare a terra il peso, sia quello del nostro corpo sia un peso esterno, come succede spesso in palestra, non riusciamo a farlo nel modo ottimale. Siamo costretti a caricare più del dovuto la parte interna o la parte esterna del ginocchio. Le strutture troppo sollecitate cominceranno a lamentarsi, generando il dolore.

Sono i tessuti molli (muscoli, fascia, legamenti, tendini) che tengono le ossa in posizione. Grazie all’analisi posturale si può capire quale sia la reale posizione del ginocchio (varo o valgo) e intervenendo sui tessuti retratti si può correggere la postura del ginocchio.

Esercizio assistito per prevenire i dolori al ginocchio

I dolori al ginocchio sono dati dal troppo movimento

Non fraintendere! Non vuol dire che da domani devi startene sul divano a guardare serie televisive dall’inizio alla fine!

Il ginocchio è un’articolazione che è “progettata” per muoversi poco. Infatti si muove su un unico piano: si flette e si estende. Basta. Tutti gli spostamenti laterali e le torsioni, per quanto piccoli, lo infastidiscono.

Se, però, le due articolazioni che dovrebbero lavorare in sinergia con il ginocchio, cioè caviglia e anca, non svolgono bene il loro lavoro, può capitare che il ginocchio debba muoversi più del previsto. Questo movimento indesiderato può essere la causa di quei dolori al ginocchio che senti soltanto quando fai del movimento.

Tornando all’esempio iniziale, se cammini in montagna, sarà più facile avvertire i dolori al ginocchio in discesa. Questo perché la caviglia è messa maggiormente alla prova e, se non è in grado di svolgere appieno il suo compito di ammortizzatore, il ginocchio sarà costretto a piccoli movimenti di aggiustamento che non dovrebbero esserci.

Un terreno irregolare può causare dolori al ginocchio

Ad ognuno il suo compito

Per approcciare in maniera completa un problema come quello dei dolori al ginocchio bisogna intervenire su tutta la catena che comprende l’arto inferiore: caviglia, ginocchio, anca.

Su caviglia e anca si lavorerà per ripristinare la giusta mobilità, mentre sul ginocchio si interverrà a livello di potenziamento muscolare, allenando sempre sia i muscoli anteriori, che posteriori, che laterali che mediali. Per mantenere il corretto equilibrio tra tutti.

L'esecuzione corretta dell'affondo previene i dolori al ginocchio

Questa fase è particolarmente importante se vuoi fare dell’attività sportiva.

Spesso infatti, quando facciamo sport siamo talmente concentrati sulla prestazione che vogliamo ottenere che prestiamo poca attenzione alle posture che assumiamo. Quindi è importantissimo fare un lavoro di automatizzazione del gesto corretto. L’ideale sarebbe farlo all’inizio della stagione sportiva, durante la fase di preparazione fisica generale.

Se sei stanco dei tuoi dolori al ginocchio e vuoi cominciare a una vita più attiva e senza limitazioni al piacere di muoverti liberamente, contatta i nostri personal trainer scrivendo a info@wellgym.it o chiamando il +39.370.1264204

Personal Trainer WellGym

Tag:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.